L’avresti detto mai?

Ti confondo con l’azzurro del mare,
come un raggio di sole mi abbagli,
ogni volta che con i tuoi occhi
tu provi a guardarmi
io mi sento leggero
sembra quasi che volo
è incredibile quello che senza saperlo sai darmi.
Devo essere sincero
l’imbarazzo è maturo
non so neanche se t’amo
ma son certo che
vorrei averti accanto
vorrei essere il vento
per portarti via con me.
Uno scoglio per proteggerti
da tutte quelle cose che
mi possono far piangere.
Ti invio dei messaggi d’amore
ma tu non mi rispondi
soltanto per paura che quello che scrivi
potrebbe ferirmi
ed io non so cosa fare
se sparire o lottare
so soltanto che in ogni momento
ti vorrei accanto
vorrei essere il vento
per portarti via con me
uno scoglio per proteggerti
da tutte quelle cose che
ti possono far piangere.
Ora premi il tuo cuore
per cercare di vedere
quali sono i tuoi vuoti
per poterli riempire
vorrei tanto donarti la voglia che ho
di averti accanto
vorrei essere il vento
per portarti via con me
uno scoglio per proteggerti
da tutte quelle cose che
ti possono far piangere.
Un sogno per sorriderti
e per riscattare i brividi
e far parte dei tuoi battiti.

(A maggio cambio-Virginio)

 

Di solito eri tu
a dirmi tutti quei “Ti amo”
a lasciarmi spesso senza fiato
ora non lo fai più…
 
Di solito ero io
a dare tutto per scontato
a ignorare ogni mio bisogno
ora non lo so più…
 
e dolcemente mi lascio cullare
a adesso lavo via il tuo odore
che mi porto addosso…
 
Cado giù come neve
non mi resta che aspettare che il sole sciolga
il mio dolore…
Cado giù come neve
e non sarai tu a stringermi
e non sarai tu a vivermi…
L’avresti detto mai?
 
Di solito eri tu
a dare luce a ogni mio dubbio
a portare al petto la mia mano
ora non lo fai più…
 
e parlerò di notte
con il cielo e adesso
le tue spine cadono
stavolta io mi sposto…
 
Cado giù come neve
non mi resta che aspettare che il sole sciolga
il mio dolore…
Cado giù come neve
e non sarai tu a stringermi
e non sarai tu a vivermi…
 
e nel silenzio
annullo ogni rumore
e niente è così effimero
come il tuo amore
cadendo già sarò neve
e rivivrò…
 
Cado giù come neve
non mi resta che aspettare che il sole sciolga
il mio dolore…
Cado giù come neve
e non sarai tu a stringermi
e non sarai tu a vivermi…
L’avresti detto mai?
L’avresti detto mai?


(Cado giù-A.Scarrone)

 

 

 

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...