……

Se un piatto o un bicchiere cadono a terra senti un rumore fragoroso. Lo stesso succede se una finestra sbatte, se un quadro si stacca dalla parete.
Ma il cuore, quando si spezza, lo fa in assoluto silenzio.
Data la sua importanza, ti verrebbe da pensare che faccia uno dei rumori più forti del mondo. Invece è silenzioso, e tu arrivi a desiderare un suono che ti distragga dal dolore. Se rumore c’è, è interno. Un urlo che nessuno all’infuori di te può sentire. Un boato così forte che le orecchio rintronano e la testa fa male. Si dimena nel petto.
L’amore è così…nessuno ne è indenne. E’ selvaggio, infiammato come una ferita aperta esposta all’acqua salata del mare, però quando si spezza il cuore non fa rumore. 

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Una risposta a ……

  1. Chiara ha detto:

    già… quando il cuore si spezza non lo percepisce nessuno, se non te stesso….e se magari un bicchiere lo puoi ricomprare o al massimo ricostruire con l’attack,il cuore no….quando si spezza mica è facile raccattare tutti i pezzi e riassemblarlo laboriosamente…però è possibile! si può fare, insomma…prima o poi anche il cuore riprende forma, rimane però quella cicatrice indelebile, che ti ricorda della frattura avvenuta da poco o molto tempo…quella si che non va via…è come un campanello d’allarme!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...