Comunicato ufficiale per dire che…

….NON SONO IO l’artefice del fenomeno e tormentone "..e se hai bisogno di me bacia la pioggia..",seppur devo ammettere che la canzone è decisamente una delle mie preferite in assoluto,ma non al punto da andare a scriverlo sui muri.

Beh,sicuramente i sospetti su me sono caduti credo principalmente dall’ex titolo di questo blog che infatti sono stato costretto a cambiare proprio per non dare credito a queste voci,e poi anche perchè probabilmente qualcuno si è ricordato che mesi fa il brano fu protagonista nel celebberrimo "angolo della profondità" durante il corso di una delle tante puntate di ‘Cervelli in tempesta’,una persona mi disse:"l’hai scritta tu perchè ti ho sentito che la traducevi alla radio!".

"Ma che cazzo c’entra?!",mika ho tradotto solo quella!Ed è stata questa più o meno la risposta che ho dato.

Anzi,a chi continua a pensare che fossi stato io l’autore,vorrei dire…magari fossi stato io!

Si,perchè in fondo a me la frase piace molto,tant’è che da quando è comparsa si può dire anche che mi sono appassionato a ‘sta cosa e mi sono messo a fare delle ricerche specifiche,soprattutto su Google dove nello spazio Ricerca bloggers inserendo la scritta ‘KISS THE RAIN’ me ne sono apparse in quantità industriale,(e vi invito a farlo anche voi qualora aveste ancora dubbi).Tantissime persone hanno intitolato il loro blog così o giù di lì,e io che pensavo fossi uno dei pochi,e invece mi son dovuto ricredere.La cosa impressionante è che ogni volta che faccio questa ricerca trovo sempre qualcuno che ogni giorno ha inserito questa canzone come post,ultimo giorno,ultima settimana,ultimo mese,il risultato è sempre lo stesso.

Dunque,ho cambiato il titolo di questo blog,ma dopo tutto potevo farne anche a meno visto che non ero certo l’unico,anzi…i figli di Billie Myers sono tantissimi.

E mi sono così tanto appassionato a questa canzone della pioggia che ho cominciato anche a pensare e trovare altri brani a tema,una su tutte ad esempio La canzone del sole di Battisti(ahahah,ma nooooooooo scherzo,questa è solo una delle mie pessime battute).Ma a parte gli scherzi mi viene in mente la Pioggia d’aprile di Carmen Consoli,In un giorno di pioggia dei Modena City Ramblers,Scende la pioggia di Morandi oppure Piove di Jovanotti mi pare se non erro,e ultimamente anche i Negramaro dicono la loro con Cade la pioggia,e chissà quante altre ci stanno ma che ora non mi sovvengono,e colgo l’occasione per invitare voi ad aiutarmi e quindi contribuire in questa speciale ricerca di brani sulla pioggia!

Tra i vari bloggers i commenti su questo brano si sono davvero sprecati,c’è addirittura chi ha scritto che si tratta di una delle canzoni più belle in assoluto,e su questo io mi trovo decisamente d’accordo.E sembrerà assurdo quello che sto per dire,ovvero che il titolo vero e proprio l’ho scoperto circa un anno fa quando mi trovavo in radio ed è partita questa melodia,ma non sapevo assolutamente nulla,ma fortunatamente sul computer su Media Player è apparso il titolo e l’autore cosicchè la sera stessa mi sono subito precipitato a scaricarla!Quindi conoscevo il brano,lo sentivo nelle radio ma come un perfetto ignorante nè sapevo titolo,nè tantomento autore.Billie Myers.Ma è una maschio o una femmina mi chiedevo all’inizio?E solo qualche settimana fa ho appurato con certezza che si tratta di una donna(beh,billie..non ci sarei mai arrivato…).

Ma perchè poi una volta scoperto tutto,questa canzone è diventata una delle mie preferite?

Credo principalmente perchè il senso del brano si addice molto ad un mio stato d’animo perenne.

Beh,basta comunque leggere una volta la traduzione ed è facilissimo capire che è la storia di una ragazza che sentendo molto la mancanza del proprio fidanzato,spera che anche lui provi gli stessi sentimenti,e se lui avrà nostalgia di lei allo stesso modo,gli basterà uscire fuori e baciare la pioggia per sentirla più vicina…

Ma nel testo ho trovato altri spunti direi interessantissimi,questo è il pezzo che mi ha colpito di più…

Keep in mind we’re under the same sky (TIENI IN MENTE CHE NOI SIAMO SOTTO LO STESSO CIELO)

And the night’s as empty for me as for you (E LA NOTTE è VUOTA PER ME COME PER TE)

Ecco,qui la Myers probabilmente secondo la mia personalissima interpretazione vuole dire che essendo "tutti sotto lo stesso cielo",nessuno di noi è immune dal proprio destino,belli o brutti,ricchi o poveri,buoni o cattivi,NESSUNO.

In questi versi si può chiaramente parlare di metafora della vita,anche se io la vita l’ho sempre immaginata come un TRENO.Si,propri un treno,con tantissimi vagoni,ogni vagone a rappresentare un anno,e in ogni anno sempre qualche compagno di viaggio,e più avanti si va e più c’è la possibilità di trovarne sempre uno nuovo…Qualcuno ci accompagnerà per tutta la vita,altri invece si perderanno lungo il percorso…

Un altro pezzo molto bello secondo me è questo…

Hello … Do you miss me? (CIAO…TI MANCO?)

I hear you say you do but not the way I’m missing you (TI SENTO DIRE CHE è COSI, MA NON NEL MODO IN CUI TU STAI MANCANDO A ME)

Qui viene messa in evidenza la forte nostalgia che la ragazza ha verso il suo amore,quasi ossessiva direi.Ragazza perchè l’autore è donna,o viceversa se l’autore fosse un uomo.

Bene,ho terminato con l’analisi del testo!(non era una battuta…).

Mi piacerebbe tanto conoscere davvero la motivazione dell’artefice della frase,ma anche se fosse possibile la persona in sè così da poter chiedere cos’è che l’ha spinto/a a scriverla.

Campeggia un pò ovunque,non solo qui a Caulonia,(dove appunto si sono scatenate le voci su me in particolare su un articolo del blog di una certa Ilaria..che allegherò) ma è stata avvistata anche a Roccella,Gioiosa,Siderno e leggendo nell’articolo di Viviana(e allegherò anche questo) anche a Locri,ma vi posso garantire che l’ho letta anche su un treno.

"..e se hai bisogno di me,bacia la pioggia…..",ma poi che significa?Cioè,molti si sono chiesti e anch’io l’ho fatto:ma come si fa a baciare la pioggia?

"E’ diventata peggio di Io e te 3 metri sopra il cielo",qualcuno ha anche azzardato questo tipo di paragone.

Molti sono i favorevoli,altrettanto i contrari.Beh,io fin da subito mi sono schierato a favore non trovandoci nulla di male in tutto ciò…L’unica cosa che non ho mai capito è stata solo quando ho sentito che Io e te tre metri sopra il cielo ha un senso,questa no?Se non sappiamo come si fa a baciare la pioggia,ditemi come si fa a stare 3 metri sopra il cielo?!

Che poi appena la frase è apparsa ho cominciato anche ad immaginarmi la scena,e mi è uscita una cosa alquanto comica!

Mi sono appunto immaginato una qualsiasi persona che durante un temporale,apre il balcone,esce fuori,e guardando verso il cielo aprendo la bocca finge di baciare le gocce che cadono,una deficiente verace insomma!!!

Si può comunque dire che questo liquido o liquida come in tanti hanno apostrofato l’artefice ha sicuramente ispirato le fantasie di molte persone.Per esempio,la mia carissima amica e collega di radio Chiara,ha addirittura preso spunto per scrivere una tesi su un argomento scientifico a piacere da fare per la scuola,e il tema scelto da Chiara è stato proprio la pioggia.Ecco un breve assaggio:"ma il piano metereologico non è l’unico sul quale si possa compiere un’analisi della pioggia,pongo a conferma della mia tesi due testi,uno più noto,l’altro meno:La pioggia nel pineto di Gabriele D’Annunzio e Kiss the rain di Billie Myers…

Nella canzone di Billie Myers,melodia abbastanza recente,la pioggia che cade diviene addirittura uno strumento per la cantante per comunicare con l’amato:gli basterà uscire fuori e baciare la pioggia per sentirla più vicina,semplicemente sfiorando attraverso le labbra le gocce d’acqua egli sarà pervaso da una sensazione di armonia,e nel gesto di alzare la testa verso la volta celeste ricorderà che siamo tutti "sotto lo stesso cielo",proviamo le stesse sofferenze e le stesse gioie,in poche parole siamo tutti uguali.La pioggia ancora una volta accomuna anime anche molto distanti fra loro e ricorda all’uomo le caratteristiche che lo legano ai suoi simili e alla natura."

La mia amica Alessandra sentendo parlare di questa frase,ha detto:"che bello se qualcuno l’avesse scritta per me..",più o meno(Ale dimmi se mi son ricordato bene).Oppure, ho sentito che ad una festa di compleanno,ad un ragazzo è stata scritta una lettera,non ho capito se dai compagni o dalla sua ragazza,comunque la stessa lettera si concludeva con la fantomatica frase.."e se hai bosogno di me bacia la pioggia..".E ne ho sentite altre di cose simili ma che non è il caso di aggiungere anche perchè non sarei preciso.

Quindi ribadisco:magari fossi stato io ad imbrattare tutti i muri con questa frase,e mi aggrego ad Alessandra quando dice "che bello se fosse stata scritta per me…".Magari potessi mancare a qualcuno tanto quanto quel qualcuno manchi a me.Magari.Credo che veramente una delle cose più belle sia quando due persone sentono la mancanza uno dell’altro allo stesso modo,se invece è uno a farlo e non è ricambiato,non serve a nulla….soffre e basta.Inutilmente.

 

finalmente hanno sgamato il pazzo che ha scritto…

"..e se hai bisogno di me, bacia la pioggia"

devastooooo

l ha scritto sulla curva della regina..e alla scuola media…

noooonoooonooooo….

nn si fa….

(x il popolo di caulonia….è il figlio di eliaaaa…ahahahahah)

mio padre è ancora convito che l abbiano scritto alla queen…

ahahahah..un folle…

premesso tutto questo…adesso potete capire che soggetti..e come si sta vivendo a caulonia….

 

tratto dallo spaces di ilariagen

 

Ieri in makkina sul lungomare mio fratello si è accorto di tutti i "kiss the rain"sulle pankine. Ebbene la notizia di x sè nn è sconvolgente, anzi è pure ridicola, ma il punto nn è qst. Ha commentato k chiunque l’abbia scritto avrà sicuramente qlk rotella fuori posto!e qst k è sconvolgente!xsino mio fratello ha capito la sciokkezza del"se hai bisogno di me bacia la pioggia".da precisare k mio fratello è 1papatolo d 8anni, qnd k altro aggiungere?lascio a voi i commenti…xchi nn conosce "kiss the rain", esso è 1fenomeno k da qlk mese a qst parte si è divulgato tra i cauloniesi e nn solo. Ovunque a caulonia marina cm anke a roccella e voci m dicono k anke a locri si trovano scritte del tipo"kiss the rain" appunto e "e se hai bisogno d me bacia la pioggia" come anke parte del testo inglese della canzone di billie myers, sul lungomare, d roccella e caulonia, sui muri del supermercato sisa, addirittura ai muri del liceo scientifico!ma la domanda ke sorge a tutti è qst:k significa "e se hai bisogno di me bacia la pioggia"?a mio parere è 1° frase senza senso, eppure tutti sn convolti da qsta "moda cauloniese". L’interpretazione è soggettiva, a qnt si è rivelato dalle opinioni comuni. La maggioranza dei cauloniesi è convinta ke kiss the rain sia una "presa in giro" xnn usare l’epiteto volgare usato da tutti, altri ke sia una frase MOLTO profonda e un’altra svariata xcentuale la considera romantica.tra le interpretazioni +originali vi è qll risalente a settembre(quando è nato il fenomeno e si moriva di caldo e soprattutto nn vi era traccia d precipitazioni atmosferike!)è qll d 1abbandono ,d 1vaff* detto in termini garbati (esempio: dal momento ke nn piove, tu nn avrai mai bisogno di me)oppure "e se hai bisogno di un raffreddore bacia la pioggia", vi è pio una versione + romantica della fantomatica frase adattata ad una situazione affettiva vissuta da una mia amika a siderno:"e se hai bisogno di me bacia la pioggia così arrivo cn l’ombrello"la scena ovviamente è di una giornata piovosa di ottobre all’uscita da scuola a siderno e siccome il suo amato e senza ombrello, lei arriva e glielo presta fino all’arrivo alla stazione,lui risponde"no, resta cn me"e tutt’è 2 s’incamminano fino alla stazione dove si saluteranno e ke io sappia nn si sono + visti. Ora a mio parere qst è l’interpretazione+stupida nel complesso…niente contro la scena romantica, niente contro quello là ke si bagnava, cioè se fossi in una situazione simile ank’io gli avrei prestato l’ombrello e arrivati al riparo alla stazione poi me l’avrebbe ridato, ma l’avrei dato a kiunque fosse in condizioni pietose e in procinto di annegarsi , ma cn la frase kiss the rain nn ci sta secondo me…ank xk nn è stato lui a riamarla e poi xkiamarla avrebbe dovuto baciare la pioggia?!?ecco un’altra domanda ke sorge spontanea: cm si bacia la pioggia?io nn ne ho la + pallida idea, forse annegarsi senza ombrello com’era quel suo amico poteva essere considerato un kiss the rain?

ma l’interpretazione e le modalità baciare la pioggia saranno un mistero fin quando l’autore d questo scervellamento collettivo nn si decida a rivelarlo!

Romantica o no, kiss the rain è comunque degno d nota e qst statistica, cm anke l’articolo pubblicato ne"il resto del panino", a mio parere il migliore giornale "internettiano" cauloniese tra i blog dei miei contatti cn il suo articolo su ki possa essere l’autore d kiss the rain e i 25 commenti testimoniano l’interesse da parte della comunità.

tratto dallo spaces di Viviana

 

nel precedente intervento ho parlato di cosa ne pensa mio fratello nella sua ingenuità su kiss the rain e come la interpretano i cauloniesi, ma nn ho parlato di cosa ne penso io a riguardo. sono pienamente d’accordo sui commenti ricevuti da chiara e da cervelli in tempesta(trasmisssione radiofonica x chi nn la conosce seguitela su radio siderno la cometa il venerdì dalle 3 alle 5).penso ke caulonia senza kiss the rain nn sarebbe la stessa e quelle scritte nn le considero vandalistiche, anzi nn ho niente contro l’autore o gli autori (ke xil padre di chiara sono o un liquido, o una liquida o dei liquidi…), xk tralasciando tutte le possibili interpretazioni ke possono essere positive o negative, kiss the rain è in ogni caso poetico…aldilà di come si bacia la pioggia, immaginate una coppietta ke si bacia su una pankina kiss the rain…già è un altro aspetto di kiss the rain no?ke esempio sdolcinato…insomma le scritte danno un colore diverso a caulonia…basta lasciamo stare nn sono in vena…e poi nn dimentikiamo ke la canzone nn è male!pensate k’è l’unica canzone ke nn è dei my chemical romance nella memoria dell’ipod…è grave?

 

sempre tratto dallo spaces di Viviana

 

E che altro dire,beh,che sono un ragazzo ricco di pregi e povero di sodio,lavoro come commesso nei week-end e tutta la settimana,su e giù per le scale,a pranzo un panino,e adesso…non ci vedo più dalla fame!!!!(E dopo questo siete tutti autorizzati a boicottare questo spaces e soprattutto eliminarmi dalla rubrica dei vostri cell!).

Qualche giorno fa sono stati effettuati i sorteggi dei gironi per gli Europei 2008.E ancora sarà Italia-Francia,ma che palle,non se ne può più.A parte che vabbè,il meccanismo delle teste di serie è stato ridicolo(direi proprio da teste di cazzo),siamo capitati nel girone più difficile con Olanda e Romania,e solo due passeranno alla fase successiva.Mi viene spontaneo considerare la Romania già fuori,quindi si prevede una lotta a tre con Italia,Francia e Olanda e inevitabilmente una di queste,(sperando non noi) se la dovrà ‘mpugnare!

Io adesso vi saluto e alla prossima!Ciao a tutti e in modo particolare tutti gli amici fedelissimi e mando un bacio a Marta!..dicendo.."LEI SI CALMI!!!"

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

5 risposte a Comunicato ufficiale per dire che…

  1. Chiara ha detto:

    ed io, come autrice della fantomatica tesi sulla pioggia che potrei dire?
    appoggio pienamente la frase, certo, forse è un pò esagerato mettersi ad imbrattare muri, ma in fondo tutti scrivono sui muri, arrivati a questo punto bisognerebbe in primis denunciare moccia and company, poi tutti quelli che vanno sotto le case degli amanti a scrivere "buon compleanno zuccherino/a" ecc ecc…tutti lo fanno, sarà anche vandalismo, ma in fondo non c’è nulla di male…
    diciamo che me l’aspettavo un intervento di questi da te, anche per smentire tutte le voci che girano sul tuo conto (e certe volte pure sul mio), e posso pure spezzar una lancia in tuo favore, dato che te l’ho detto proprio io che hanno fatto la scritta verso l’inizio della scuola a caulonia e l’ho vista la tua faccia sconvolta..
    a domani, ci vediamo da gianni caro collega….😉
    kiss (the rain)… ahahahahahahah

  2. alessandra ha detto:

    ke stranoooo..ho visto

  3. vincenzo ha detto:

    God save the queen!!!!!anto, anche se involontariamente, sei diventato un tormentone….nn lo sapevo di "Kiss the rain" anche in quel di Siderno…diventammi internazionali!!!dai che prima o poi scopriremo l’artefice di queste scritte….speriamo nn si scopra  sia un fenomeno paranormale come i cerchi nel grano…NON VOGLIO CHE CAULONIA DIVENTI COME ROSWELL!!!anto la verità uscira fuori cosi tuo papà si convincera che nn sei un fan accanito della queen!!!!

  4. rita ha detto:

    ma dico io, è inutile che ti sforzi di smentire……lo sanno tutti che sei tu l’autore della frase!!!va bè che vuoi creare un fenomeno di massa, un movimento sociale, che vuoi diventare famoso cosicchè le radio (e non solo la cometa), le televisioni e i giornali parlino di te, che aneli ad essere intervistato da lucignolo, dalle iene, vuoi essere invitato da maria de filippi e da costanzo…. va bè che vuoi usare la frase sul tuo epitaffio (e non è una cosa lorda..) ma dico io……..E KE PALLE!!!!abbi il coraggio delle tue azioni e vai a ripulire i muri, riattiva il tuo senso civico…questo è un ordine, SOVRANO!!!!
     

  5. toto ha detto:

    è ovvio che la mia carissima amica rita qui di sotto stava scherzando,ma poi in fondo anche se fossi stato io cosa c’era di strano?mah…il mondo è bello perchè è vario…comunque non penso sinceramente che chi l’abbia scritto l’abbia fatto per creare un fenomeno sociale o chissà cosa..o addirittura per diventare famoso…chi ha scritto ilaria ti amo l’ha fatto perchè voleva diventare famoso o perchè voleva semplicemente dire ad ilaria che l’ama?secondo me la seconda…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...